Simone Losi IT Consulting

pulizia disco sicura e automatica con Kcleaner

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Nella categoria “pulitori” merita sicuramente una chance il meno conosciuto KCleaner. Il nome ricorda il più noto Ccleaner, ma non si tratta di un clone, bensì di una interessante utility gratuita da tenere in seria considerazione. Oltre al tipico elenco di file spazzatura da eliminare dal sistema, può essere impostata anche in “modalità automatica” e operare in background a intervalli predefiniti dall’utente. Molto gradita inoltre la funzione “protezione dati” per rendere irrecuperabili i file cancellati. Semplicissimo da utilizzare e senza tanti fronzoli, è una valida alternativa ad altri programmi della stessa tipologia.

Add comment


Security code
Refresh

back to top ▲