Simone Losi IT Consulting

catturare immagini, testi e video con Snagit

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Una volta testate le sue potenzialità (specie in ambito professionale), difficilmente potremo privarcene o pensare di sostituirlo con analogo software. In occasione del tutorial dedicato all’ottimo FastStone Capture, abbiamo visto che il metodo più spartano per catturare un’immagine è l’utilizzo del tasto “Stamp”, presente sulla maggior parte delle tastiere. Questa funzione però si limita a catturare completamente l’area visibile dello schermo, per cui è quasi sempre necessario effettuare ritagli e aggiustamenti successivi, inoltre non è possibile catturare parti che non siano visibili sul desktop. Snagit è un cattura immagini, testo e video avanzato, rapido e personalizzabile, ma anche semplice ed intuitivo nell’utilizzo. Ritagliare e memorizzare frammenti di immagini, menù applicazioni, pagine web (comprese le parti oltre la scrollbar), fotogrammi di qualsiasi video e qualunque altro elemento multimediale che possiamo vedere (e non) sullo schermo diventa operazione possibile. Tra le funzioni più interessanti di Snagit la cattura di una determinata regione dello schermo, mostrare o meno il cursore nell’immagine catturata, impostare una cattura ritardata nel tempo, selezionare aree multiple di cattura, mantenere i link presenti in una pagina. Oltre alle opzioni di cattura è possibile aggiungere svariati elementi (frecce, colori, testi, immagini, ecc…) e applicare ritocchi più o meno leggeri alle sequenze catturate. La licenza è di tipo shareware, per cui non è gratuito (costo attuale licenza $ 49.95), ma è possibile scaricare la versione di prova (trial) limitata nel tempo (15 giorni) e nelle funzioni.

compatible

Windows 8.1, 8, 7, Vista, Xp.

Add comment


Security code
Refresh

back to top ▲