pulire e ottimizzare l'avvio di Windows

Categoria: Software
Scritto da Simone Losi
Visite: 6919
Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

In occasione di altre guide abbiamo visto come l’installazione e la disinstallazione di programmi terzi possano “sporcare” il sistema con file temporanei, file di prefetching, chiavi di registro orfane e moduli proprietari. Nella migliore delle ipotesi questo si traduce in un rallentamento generale del sistema, sia in avvio che durante il normale utilizzo. Nella peggiore delle ipotesi possono riscontrarsi errori e mal funzionamenti nel sistema o segnalazioni di anomalie da parte di certi software che, anche se apparentemente rimossi, risultano ancora presenti tra i servizi o altri settori del sistema. Vediamo in questa guida come procedere con un avvio pulito riportando Windows ad uno stato ottimale senza dover ripristinare, o peggio ancora, reinstallare il sistema operativo da zero.

FaLang translation system by Faboba