estendere, copiare, eliminare e recuperare partizioni disco

Categoria: Software
Scritto da Simone Losi
Visite: 6176
Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

In Windows si possono gestire le partizioni dischi da Pannello di Controllo: Strumenti di amministrazione - Gestione computer - Gestione disco. L’utility non è particolarmente intuitiva nell’utilizzo e permette solo alcune operazioni di base. Considerato che mettere mano alle partizioni è sempre operazione delicata e rischiosa, meglio affidarsi a software dedicati di terze parti con maggiori opzioni a disposizione e più immediati da utilizzare; anche per gli utenti meno esperti. Nella guida (scaricabile dall'area download) vedremo l’interessante, completo e gratuito AOMEI Partition Assistant Standard Edition. La gamma delle edizioni proposte da AOMEI comprende un’altra versione gratuita, la Lite (più leggera ma con meno opzioni della Standard), per poi passare alle 4 versioni a pagamento: Professional, Server, Unlimited e Technician; progressivamente più complete e costose. La versione Standard provata permette in ogni caso una vasta serie di funzioni: estensione, copia, recupero ed eliminazione partizione; copia disco; migrazione sistema operativo su SSD (o disco tradizionale HDD); conversione partizioni NTFS a FAT32 (e viceversa); creazione disco di avvio ed infine creazione di una copia di Windows 8 su chiavetta USB (Windows To Go Creator). Tra le altre operazioni sul disco abbiamo a disposizione anche l’utility per la pulizia Hard Disk, il controllo disco (Disk Surface Test), la conversione da MBR a GPT (e viceversa). Il programma, supportando tutti i tipi di dischi e il recente boot UEFI, è decisamente tra i migliori e più completi finora testati.

versione pro

acquisto scontato versione professional

compatible

Windows 8.1, 8, 7, Vista, Xp.

FaLang translation system by Faboba