recupero file cancellati con MiniTool Power Data Recovery

Categoria: Sicurezza informatica
Scritto da Simone Losi
Visite: 3355
Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Il recupero dati cancellati è un'operazione che non sempre si conclude positivamente. La migliore soluzione per non ritrovarsi in queste situazioni è quella di effettuare backup periodici e sistematici. Se poi, nonostante tutti i nostri accorgimenti, cancelliamo qualcosa che non dovevamo, allora possiamo affidarci a tool specifici di recupero come Power Data Recovery dalla software house canadese MiniTool. In funzionamento è molto semplice, dopo il download dal sito ufficiale, si procede con l'installazione che non presenta particolari accortezze se non quella di installarlo su un disco alternativo da quello su cui si vuole effettuare il recupero (nell'esempio il disco D per effettuare una scansione del C - figura 3). Una volta avviato si sceglie il disco dal quale vogliamo recuperare i file cancellati. Si attende la scansione alla ricerca di tutti i file persi (ne troverà tantissimi), quindi dopo un'anteprima si procede con il recupero. Oltre ai file cancellati e corrotti il programma permette il recupero dati dopo una nuova installazione di Windows e da partizioni cancellate. Quattro le licenze disponibile, di cui una Free limitata nelle funzioni.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FaLang translation system by Faboba