Simone Losi IT Consulting

la relazione di trust tra questa workstation e il dominio primario non è riuscita

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

in Windows 7 a volte è possibile che, arrivati al login sotto un dominio di rete, venga visualizzato il messaggio di errore: "la relazione di trust tra questa workstation e il dominio primario non è riuscita", impedendo di fatto l'accesso al PC. Per poter accedere normalmente con il proprio utente sotto dominio procedere in questo modo:

1) Accedere al computer tramite altro utente, che normalmente (salvo personalizzazioni da parte dell'utente) è chiamato "proprietario", in nome utente inserire quindi il nome del PC\proprietario, ad esempio: PC-SIMONE\proprietario, infine l'eventuale password se impostata, altrimenti lasciare il campo vuoto;

2) una volta loggati entrare in pannello di controllo, sistema, impostazioni di sistema avanzate, Nome Computer;

3) cliccare sul tasto ID di rete, lasciare spuntata l'opzione "il computer fa parte di una rete aziendale ecc...", quindi Avanti;

4) inserire le credenziali per il join di dominio (solitamente l'utente Administrator con relativa password utilizzata per accedere al server adibito a controller di dominio);

5) a questo punto dovrebbe uscire un messaggio che il sistema ha trovato un account già esistente per questo pc e se vogliamo utilizzarlo, rispondere di SI;

6) Riavviare il PC e al login rimettere come utente predefinito quello di dominio, ad esempio SIMONE\MIO-DOMINIO con relativa password.

Commenti  

0 #1 orazio 2018-02-13 23:50
Ciao, grazie per questa info ma io vorrei sapere come mai capita questo problema su una workstation aziendale. Grazie.
Citazione

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

back to top ▲