Simone Losi IT Consulting

creare un account di posta elettronica su Gmail

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Per creare un nuovo account su Gmail (Google), numero 1 tra i servizi di posta elettronica gratuiti, ci vogliono (esagerando) 2 minuti. Dopo essersi collegati al link ufficiale indicato sopra, ed inserito tutti i campi obbligatori, nel giro di pochi secondi possiamo usufruire del nuovo indirizzo di posta. L'unico rallentamento potrebbe derivare dal voler inserire un account già impegnato, ma per il resto si va tranquilli. Unico consiglio personale scegliere sempre e comunque una password robusta:

 

 

 

 

inviare file fino a 2 GB gratuitamente e senza registrazione

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

WeTransfer è un utilissimo servizio online per l'invio di file di grosse dimensioni. Semplice e rapido (non c'è nemmeno bisogno di registrarsi), nella versione Free consente il trasferimento di file dalle dimensioni massime (complessiva in caso di più file) di 2 GB. Si sceglie il file ( o i files), si scrive la mail del destinatario (o destinatari), il proprio indirizzo di posta e un messaggio a piacere. Finito, il file cosi caricato sui server della società resta a disposizione del download da parte del destinatario per una settimana. La versione Plus (a 10 euro l'anno) offre diversi vantaggi in più come le dimensioni elevate a 10 GB, nessun limite di tempo per il download, l'inserimento di sfondi e loghi personalizzati, l'utilizzo di password e uno storage complessivo di 50 GB.

 

 

 

 

 

 

 

Questo il messaggio di posta che arriva al destinatario con l'indicazione del file da scaricare:

 

 

 

convertire file in diversi formati direttamente da web

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Non so voi, ma io prediligo l'utilizzo dei servizi online per effettuare rapide operazioni informatiche. Ho sempre poco tempo e vado sempre di fretta, per cui lascio l'analisi e l'utilizzo dei migliori software a Simone. Una delle attività che spesso mi tocca fare è la conversione di file da un formato ad un'altro. Con la bellezza di 250 formati supportati (suddivisi in 12 tipologie), al momento il recente CloudConvert è sicuramente il mio preferito. Il funzionamento è molto semplice, senza nemmeno registrarsi è possibile effettuare 10 conversioni al giorno dal peso massimo di 100 MB per file, se invece ci si registra si passa rispettivamente a 25 conversioni ed 1 GB. Questi i piani gratuiti, poi si passa a quelli a pagamento con maggiori range e opzioni aggiuntive. Vediamo ora come effettuare rapidamente una conversione (nell'esempio da docx a pdf) senza registrazione:

 

 

Oltre a selezionare il file da convertire direttamente dal PC, è possibile farlo da URL e dai 3 principali servizi di cloud storage del momento: Dropbox, OneDrive, Google Drive. E' inoltre possibile salvare il file convertito online direttamente in uno di questi servizi cloud spuntando la relativa opzione (cosi come inviarlo via email).

 

 

 

 

 

 

 

back to top ▲