creare un conto PayPal

Categoria: Web & cloud
Scritto da Samantha Fantuzzi
Visite: 3280
Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Quando si effettuano acquisti online, il rischio di ritrovarsi la carta di credito clonata è molto elevato. PayPal è il più noto e diffuso servizio di sicurezza gratuito per proteggere i nostri acquisti sul web. In estrema sintesi è come uno scudo che si interpone fra i riferimenti della nostra carta e il sito di e-commerce che stiamo utilizzando per pagare. Invece di essere noi a dover inserire i dati della nostra carta (con il rischio che questi siano rubati), si effettua il pagamento tramite l'account attivo di PayPal, il quale si occuperà poi di fare transitare l'addebito sulla carta collegata. Ormai quasi tutti i servizi di e-commerce accettano tra le modalità di pagamento PayPal (o almeno quelli più seri e conosciuti), per cui è vivamente consigliato procedere, quando possibile, all'utilizzo di questo sistema. Oltre a poter gestire con più sicurezza gli acquisti, possiamo utilizzare PayPal anche per gestire eventuali incassi, come ad esempio la vendita di oggetti su eBay.

Vediamo i semplici passi per creare e incominciare fin da subito ad utilizzare un conto su PayPal. Per prima cosa accediamo al sito ufficiale cliccando sul link evidenziato sopra, e selezioniamo "Registrati gratis". Nella successiva finestra potremo scegliere fra un account come privato, oppure come titolare di partita Iva cliccando su "Inizia ora":

 

 

Tutti i campi proposti nella successiva maschera sono obbligatori (email, password, nome e cognome, indirizzo, ecc…), compreso il numero di telefono, che comunque non verrà mai utilizzato per scopi pubblicitari. Per quanto riguarda l’email sarà anche il nostro id user per accedere al servizio, mentre la password (minimo 8, max 20 caratteri) deve necessariamente risultare sicura (cioè contenere sia lettere minuscole e maiuscole, numeri e simboli) altrimenti non è possibile procedere alla convalida. Terminato l’inserimento procediamo cliccando su “Accetta e crea conto”:

 

 

Inseriamo il classico captcha e proseguire cliccando su “Continua”:

 

 

A questo punto, mentre ci arriva una email con il riepilogo delle informazioni inserite, ci viene richiesto preventivamente come intendiamo pagare i nostri acquisti. Con ricarica del conto PayPal (ad esempio tramite bonifico bancario seguendo le istruzioni da “Scopri subito”) oppure agganciando una carta di credito. Operazione che si può comunque fare anche in seguito, proseguiamo cliccando su "Vai al tuo conto":

 

 

per essere reindirizzati al proprio pannello principale di controllo:

 

 

Ora potremo incominciare ad effettuare pagamenti online tramite PayPal non appena avremo agganciato al nostro account una (o anche più) carte di credito oppure il conto corrente bancario. Come indicato anche sulla destra dove troviamo la sezione “notifiche” con l’indicazione di alcune operazioni che dovremo effettuare obbligatoriamente, come ad esempio la conferma indirizzo email, oppure opzionali come il rimuovi i limiti del tuo conto.

FaLang translation system by Faboba