Simone Losi IT Consulting

gestire diversi servizi cloud da unico pannello web

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Se abbiamo attivato diversi servizi di cloud storage come Dropbox, Google Drive e OneDrive, possiamo utilizzare il servizio gratuito MultCloud per gestirli contemporaneamente da un unico pannello di controllo via web. Oltre ai 3 più famosi cloud drivers già citati, si possono facilmente aggiungere i nostri account SugarSync, AmazonS3, Box, CloudMe, Cubby, MyDrive, Yandex, HiDrive, WEB.DE, WebDav e servizi FTP.  Per creare istantaneamente un account gratuito accediamo al sito ufficiale cliccando sul link sopra e scegliamo "Create An Account":

 

 

inseriamo un indirizzo email valido (è necessario effettuare la successiva conferma), un nome utente e naturalmente la password:

 

 

dopo il messaggio di avvenuta creazione, entriamo nel nostro servizio di posta e attiviamo (tramite la mail ricevuta, ed entro 48 ore) l'account appena creato:

 

 

 

ricevuto il messaggio di successo possiamo effettuare il login inserendo le nostre credenziali:

 

 

ed ecco la maschera principale che ci si presenta al primo accesso. Per proceder all'aggiunta del primo cloud drivers clicchiamo su "Connect Your First Cloud Service":

 

 

nella successiva finestra avremo l'elenco dei vari servizi supportati come da precedente elenco. Supponiamo ad esempio di voler aggiungere OneDrive, è sufficiente selezionarlo e procedere con "Next":

 

 

eventualmente personalizziamo il nome proposto automaticamente (Display Name) e procediamo con l'aggiunta dell'account:

 

 

autorizzare l'app MultCloud (che non memorizza le password dei nostri account) ad accedere a OneDrive e il primo servizio cloud è stato agganciato correttamente:

 

 

a questo punto, sulla parte sinistra del pannello di controllo, compare il logo di OneDrive dal quale possiamo accedere direttamente ai nostri file salvati su questo servizio:

 

 

infine procediamo analogamente, cliccando su "AddCloud Drivers", per aggiungere altri account tra quelli supportati:

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

back to top ▲