diventare venditori su eBay

Categoria: Web & cloud
Scritto da Samantha Fantuzzi
Visite: 2916
Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

In principio era solo un piccolo sito di aste online dove chiunque poteva inserire con facilità un annuncio e mettere in vendita i propri oggetti usati. Ora eBay è il colosso di riferimento per l’e-commerce mondiale, offrendo ai propri utenti la possibilità di vendere e comprare oggetti (e servizi), sia nuovi che usati, affiancando alla classica modalità del prezzo dinamico (asta), il prezzo fisso. Si possono trovare veri e propri negozi virtuali (professionali e non) per ricercare qualunque tipo di oggetto e servizio in tutto il mondo. Le tariffe eBay, sia per la pubblicazione dell’inserzione, che la commissione sul prezzo finale di vendita, sono a carico del venditore. Per arginare il fenomeno delle truffe, molto diffuse nei primi tempi, è stato introdotto il concetto di “Feedback”. Tramite un punteggio (che può essere positivo, neutro o negativo) e un commento da assegnare al venditore, gli acquirenti esprimono la qualità dello stesso. Più è alto il Feedback (possibilmente con punteggio 10, cioè il massimo) e più il venditore è sicuro e affidabile. In estrema sintesi è tutto qui, è sufficiente iscriversi gratuitamente al sito per iniziare ad acquistare e vendere, vedremo in questa guida come fare per diventare venditori.

FaLang translation system by Faboba