scansioni periodiche antimalware con Microsoft Safety Scanner

Categoria: Sicurezza informatica
Scritto da Simone Losi
Visite: 5394
Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Il Microsoft Safety Scanner è un utile strumento gratuito messo a disposizione dalla Microsoft per il rilevamento del malware. Non è un antivirus e non è un antimalware, nel senso che non offre alcuna protezione in tempo reale; è un tool da utilizzare per effettuare scansioni preventive o in caso di infezioni informatiche già in essere. E' portable (quindi nessuna installazione da effettuare), gli aggiornamenti delle definizioni sono effettuate da Microsoft a intervalli regolari (10 giorni), per cui sarà necessario scaricare sempre l'ultima versione disponibile ogni volta che vogliamo utilizzarlo. Una volta effettuato il download dell'eseguibile dal link indicato sopra, è possibile lanciare l'analisi del PC in pochi semplici passaggi:

 

 

 

Accettati come di consueto i termini di utilizzo della licenza, procediamo cliccando su "Avanti" fino ad arrivare alla finestra in cui il programma richiede il tipo di scansione da effettuare: Rapida, Completa o Personalizzata.

 

 

Se il PC è già compromesso da virus o abbiamo il dubbio di avere preso qualcosa, scegliere la Completa, ci vorrà più tempo ma è più sicura. In ogni caso durante l'analisi è possibile continuare ad utilizzare il computer anche se sarà leggermente più lento.

 

 

 

Al termine della scansione potremo verificare, cliccando su "Visualizza risultati dettagliati dell'analisi", l'elenco del malware rimosso.

 

 

FaLang translation system by Faboba