Simone Losi IT Consulting

il Backup automatico in Windows 10

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Personalmente preferisco salvare file e documenti personali su dischi esterni, piuttosto che utilizzare le raccolte e cartelle personali (immagini, musica, documenti, ecc...) che mette a disposizione Windows. In quest'ultimo caso potrebbe essere molto utile attivare e pianificazione la funzione Backup integrata nel sistema per evitare perdite, danneggiamenti ed eliminazioni degli originali (ma anche per difendersi dai virus). Oltre ad effettuare il salvataggio di tutto ciò che è contenuto in raccolte e cartelle personali, la funzione effettua anche un'immagine di sistema, esattamente come l'analoga funzione da lanciare manualmente. Prima di tutto bisogna procedere (solo la prima volta) con l'opzione Configura backup, successivamente si potrà intervenire su Cambia impostazioni per modificare la pianificazione, oppure su Gestisci spazio per eliminare spazio sul disco esterno dedicato ai backup.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

back to top ▲